Dolore senza fine? Neanche per idea! Come ho superato il tradimento di mio marito.

Moglie traditaNon mi sarei mai aspettata di tornare a casa un giorno e di scoprire mio marito a letto con un’altra! Sono rimasta completamente scioccata. Non poteva essere vero!

Ho sempre pensato che queste cose succedessero agli altri, forse. Ma a me? Non riuscivo a capacitarmene. Ci è voluto un po’ prima che riuscissi a reagire. Poi, però, ho trovato io stessa un’avventura – e questo mi ha molto calmato …

 

Mio marito, il traditore – come l’ho scoperto

Èandata così: stacco dal lavoro prima del solito, torno a casa, vado in cucina. C’è la scatola di una torta al cioccolato confezionata sulla credenza. Sono un po’ stupita (io odio le torte al cioccolato in generale, quelle confezionate, poi, non ne parliamo), ma non ci penso su più di tanto. Poi all’improvviso li sento. Loro due. La camera da letto è proprio sopra la cucina. Lo so, lo so: nei film a questo punto la moglie tradita va su tutte le furie. Irrompe in camera da letto, urla come se la stessero squartando, butta la sua rivale fuori di casa e poi anche il marito. Prima però gliene canta quattro! Alla fine distrugge i suoi vestiti e tutti gli oggetti che a lui piacciono.

Vincitore del test “Avventura”

Adultfriendfinder Logo

Trova una relazione bollente su AdultFriendFinder

 

Discreto e sicuro

Elevata percentuale femminile

Oltre 75 milioni di membri

Trova relazioni ❱❱

Come ho reagito io: ho fatto finta di niente

Nel mio caso è stato diverso. Sono semplicemente rimasta lì ad ascoltare fino a quando non ho sentito più nulla. A quel punto ho immaginato che avessero finito. Quindi me ne sono andata, per fare in modo che non si accorgessero di nulla. Col senno di poi devo ammettere che è strano che mi sentissi come un’intrusa a casa mia. Come se non avessi il diritto di trovarmi lì. Più tardi sono rincasata al mio solito orario, come se non fosse successo nulla. Ho detto a mio marito di aver staccato prima del previsto e di essere quindi andata a prendere un caffè con un’amica. Più tardi ho sentito il bisogno di pulire la casa e lavare tutte le lenzuola, anche quelle dei bambini. Da quel momento in poi ovviamente ho avuto una percezione completamente diversa della mia stessa casa. So con certezza che lei è bionda e credo che lui l’abbia portata nel mio letto per almeno altri sei mesi dopo quel giorno.

 

Reagire attraverso lo sport? Lasciamo perdere!

Qualche settimana più tardi, dopo aver di nuovo trovato dei resti di torta al cioccolato, mi sono finalmente imbestialita. Ma proprio di brutto. Tutta la rabbia che fino ad allora era rimasta assopita dentro di me, è straripata come un fiume in piena. Prima di quel momento era come se fossi intorpidita. Come se il mondo fosse lontano da me e non fosse nemmeno reale. Come se questo tradimento non fosse affare mio, ma una storia nebulosa dalla veridicità incerta successa a una conoscente. Ricordo che, a partire dal giorno in cui ho scoperto il tradimento, avevo un mal di stomaco costante. Poi, quando mi sono finalmente arrabbiata, mi è passato. Mi sono iscritta a un corso di boxe, perché avevo la sensazione di dover reagire in qualche modo. Volevo evitare a tutti i costi un confronto con mio marito, dal momento che abbiamo figli. Purtroppo, il corso di boxe è stato un fallimento totale. Non andavo d’accordo con le altre donne, e nello spogliatoio mi sentivo completamente persa.

 

Tradire a mia volta mi ha fatto bene

Poi ho visto in tv la pubblicità di una di quelle agenzie di tradimento online. Da quel momento, è andato tutto piuttosto velocemente. Ho cercato un po’ in rete e mi sono decisa per Ashley Madison. Ho specificato che aspetto ho, la mia età, dove abito e di cosa andavo in cerca. Ho descritto il mio amante ideale in modo molto più accurato di quel che avrei fatto normalmente. Ho potuto decidere tutto: età, fisico, colore dei capelli, colore degli occhi, stile di abbigliamento, preferenze sessuali e così via. Due giorni più tardi mi sono incontrata con il primo tipo. Era decisamente sexy, ma sinceramente anche un po’ stupido. Ma ormai ci avevo preso gusto. Ho cercato un altro po’ e ho incontrato un altro uomo. Abbiamo iniziato a frequentarci assiduamente. Chiaramente non posso dire con certezza se una storia parallela trovata su Internet sia quello che fa per te. Posso solo dirti che, personalmente, mi ha calmato moltissimo. Ha dissipato la mia rabbia e mi ha dato una sensazione di giustizia e appagamento. Dopo un po’ di tempo ho avuto il coraggio di trasmettere dei messaggi subliminali a mio marito. Per esempio lasciando lingerie raffinata in giro per casa e passando la notte fuori senza avvertire né dare spiegazioni. Credo che il momento in cui mio marito ha capito che avevo un’avventura, sia stato anche il momento in cui ha messo fine alla sua.

 

Morale della favola: siamo ancora sposati

Sono certa che mio marito abbia ancora un peso sulla coscienza per avermi tradito. Altrimenti avrebbe detto qualcosa riguardo alle mie palesi scappatelle. Ma non abbiamo mai parlato apertamente dell’argomento. Un po’ di tempo dopo che lui ha smesso di tradirmi, ho smesso anch’io. Oggi siamo molto più rispettosi e attenti l’uno all’altra. Anche se all’inizio ero molto arrabbiata, ora non sono più dispiaciuta che lui mi abbia tradito. E non mi sento affatto in colpa per essermi vendicata, perché in un certo modo modo ha finito per migliorare il nostro matrimonio.
 

Anche di interesse:

  1. Non hai più voglia: come mettere fine a una relazione extraconiugale?
  2. Come trovare un’avventura senza rinunciare alla discrezione e alla serietà?
  3. Tradimento anonimo: così rimane un segreto
  4. Infedeltà: sei vantaggi del tradimento
  5. Le conseguenze sgradevoli del tradimento