Sorpreso in flagrante? Come reagire?

Colto in flagranteUn tradimento ha molti lati positivi: l’avventura, l’appagamento sessuale, l’esplorazione erotica di territori ancora sconosciuti e spesso anche il brivido di venire scoperti.
Il classico esempio, e anche quello più imbarazzante, è quando succede nella propria camera da letto: il partner si affaccia alla porta e di sicuro non è deliziato dallo spettacolo che gli si presenta davanti.

Qual è il modo migliore di reagire in un momento simile e quali sono le cose giuste da dire? Possiamo dirti già da subito che la situazione è estremamente complicata ed è molto difficile dire o fare qualcosa di saggio in questo frangente.

Vincitore del test “Avventura”

Adultfriendfinder Logo

Trova una relazione bollente su AdultFriendFinder

 

Discreto e sicuro

Elevata percentuale femminile

Oltre 75 milioni di membri

Trova relazioni ❱❱

Colto/a sul fatto – e ora?

Tu conosci il tuo partner meglio di noi, ma probabilmente lui o lei reagirà in maniera tipica: c’è caso che abbia un attacco di rabbia e cominci a tirarti addosso qualunque oggetto gli/le capiti sottomano, costringendoti a cercare rifugio sotto le coperte.

Se vieni attaccato fisicamente, è chiaro che cerchi di proteggerti, ma fai in modo di non esacerbare il conflitto. Solo se è questione di vita o di morte è il caso che il terzo incomodo venga in tuo aiuto, altrimenti è meglio che ne stia fuori. Non dimenticare che già solo la presenza di questa persona fa imbestialire ulteriormente il tuo partner.

Più comunemente, però, il partner è talmente triste e ferito che reagisce allontanandosi dal luogo del „fattaccio“ con le lacrime agli occhi e sbattendo la porta.  A questo punto è fondamentale liberarsi al più presto dell’amante e troncare ogni contatto futuro.

Tieni presente che dovresti dare la colpa della situazione prima di tutto a te stesso/a. Una guerra su due fronti sarebbe l’ultima cosa di cui hai bisogno in questo momento! Dopo aver preso le distanze -in modo gentile ma deciso- dalla tua avventura, il tuo rapporto di coppia danneggiato dovrà avere la priorità assoluta.

È preferibile procedere per piccoli passi.

 

Subito dopo

Non è consigliabile cercare di affrontare il problema in modo frettoloso. Senza una certa distanza, raramente si ottengono risultati positivi; „traslocare“ sul divano non basta. La persona tradita può andare a stare da amici oppure tu puoi trasferirti temporaneamente nella stanza degli ospiti dei tuoi genitori.

Questa è una fase delicata, perché comunque sarebbe bene che manteniate i contatti. Magari però cerca di non tempestare il tuo partner di sms o telefonate.

Mostrati disponibile al dialogo e accetta ogni sua proposta a riguardo. Solo se non hai sue notizie da settimane puoi tentare un approccio, ma con garbo. Dimostra sensibilità e comprensione e dichiarati pronto a parlare dell’accaduto.

 

Una distanza temporale permette una visione più obiettiva

Il tentativo di risanare il rapporto con doni materiali come gioielli costosi o viaggi di lusso è destinato a fallire in quasi tutti i casi: Il danno si è verificato a livello puramente emotivo e quindi deve essere riparato proprio lì.

Di solito l’unica soluzione è un colloquio chiarificatore, nel corso del quale dovrai mettere tutte le carte in tavola.

È preferibile che ciò non avvenga per telefono e nemmeno nel vostro appartamento comune. La cosa migliore è incontrarsi in territorio neutro. Magari potete trovarvi per bere una birra in un locale tranquillo. In questo modo potrete condurre una conversazione discreta e, allo stesso tempo, il fatto che vi troviate in un luogo pubblico assicurerà che nessuno dei due perda le staffe e si lasci prendere dall’ira.

La schiettezza e l’onestà sono di importanza vitale in questa circostanza. La fiducia distrutta non può essere ripristinata con una menzogna: se il tuo partner fiuta la minima falsità, difficilmente potrai salvare il vostro rapporto.

 

Come gestire la conversazione

Preparati bene per questo colloquio. Se non hai dubbi, e intendi salvare il rapporto a ogni costo, dovrai farlo capire chiaramente. La semplice richiesta di una seconda chance non sarà sufficiente.

Il tuo partner vorrà sapere il motivo della tua scappatella. Quindi, prima di tutto, potrebbe essere necessario che tu ponga a te stesso le domande giuste.

Com’era la vostra relazione negli ultimi tempi? Hai condiviso apertamente le tue fantasie e i tuoi desideri erotici, o non hai mai osato rivelarli al tuo partner? Come può essere migliorata la vostra convivenza?

Mantieni la calma e l’oggettività durante il discorso e non interrompere il partner. Allo stesso tempo è importante che tu abbia la possibilità di trasmettere il tuo punto di vista apertamente e onestamente. Altrettanto importante è, naturalmente, la comprensione per i sentimenti dell’altro.

Se sai da subito che un colloquio a quattr’occhi è improponibile, allora potresti chiedere a un vostro amico comune -di cui vi fidate entrambi- di fare da mediatore durante il vostro incontro.

Soltanto se ritieni impossibile realizzare un incontro vero e proprio, puoi ricorrere al contatto per iscritto. In questo caso, però, evita di scrivere una e-mail o un messaggio su un social network, ma scrivi invece una lettera vera. Se il tuo partner ti ama ancora, la leggerà attentamente, forse anche più volte e in luoghi diversi. La forma tangibile della lettera ha un valore sia pratico che psicologico.

 

La fase dopo il tradimento

Anche nell’eventualità di un nuovo inizio dopo la scappatella, il vostro rapporto ne rimarrà comunque segnato. Dovrai accettare il fatto che ci vuole molto tempo per ripristinare la fiducia perduta. Soprattutto ora dovresti mostrare il tuo lato migliore al partner per segnalare che tieni seriamente alla relazione e desideri che passiate molti anni felici insieme.

C’è anche da dire che il superamento di un tradimento ha su molte coppie l’effetto di un elisir erotico. Spesso, proprio a causa dell’infedeltà, vengono alla luce fantasie e desideri che prima erano rimasti inespressi.

 

In poche parole

Un tradimento scoperto non è la fine del mondo. Ad ogni modo, sappi che dovrai affrontare questa crisi in modo onesto e coerente. Prendi il coraggio a due mani e prova a comunicare col tuo partner. Può darsi che la vostra relazione possa ancora essere salvata. Buona fortuna!

 

Anche di interesse:

  1. 100 brevi consigli per nascondere un tradimento
  2. Tradimento: 7 consigli contro il senso di colpa
  3. 7 Segni d’infedeltà – come riconoscere un tradimento
  4. Dolore senza fine? Neanche per idea! Come ho superato il tradimento di mio marito.
  5. Trovare una scappatella online – Vantaggi e svantaggi