L’uomo/la donna può essere assolutamente fedele?

Valuta bene a chi ti leghi per sempre – lo sostiene questo detto popolare: una lunga convivenza deve essere innanzitutto ben ponderata.

Mentre il „sì“ viene pronunciato in tutta fretta, la fine di un rapporto richiede invece lunghe riflessioni e l’analisi di molti problemi. Tuttavia, siamo tutti fatti per essere legati per decenni a una singola persona? Quel mezzo secolo richiesto dalle nozze d’oro, è sempre da apprezzare oppure possono esserci dei problemi che ostacolano il giuramento di amore eterno?

Quel che è certo è che noi esseri umani ora viviamo più a lungo e rimaniamo in buona salute per molto tempo. Forse anche per questo le nostre esigenze aumentano.

 

Da dove veniamo – Il tradimento nel passato e nel regno animale

Oggigiorno spesso si discute del fatto che in passato la promessa di eterna fedeltà avveniva in un periodo in cui noi esseri umani arrivavamo solo 40 o 50 anni. Si tratta di una durata relativamente breve.

Vincitore del test “Avventura”

Adultfriendfinder Logo

Trova una relazione bollente su AdultFriendFinder

 

Discreto e sicuro

Elevata percentuale femminile

Oltre 75 milioni di membri

Trova relazioni ❱❱
Tuttavia, anche i nostri antenati guardavano con una certa soddisfazione al tradimento. Infatti, una vasta letteratura di poesie d’amore parla del brivido di sperimentare qualcosa di nuovo, senza dover lasciare definitivamente il proprio compagno. In breve, il desiderio di questo genere di avventure sembra essere profondamente radicato in noi.

E ciò non è nemmeno sorprendente, perché dopotutto discendiamo dagli animali. Chi cerca nel regno animale esempi di coppie fedeli avrà poco successo. Certamente ci sono specie che formano coppie stabili e non si lasciano. Questa è certamente un’eccezione. In definitiva, le persone e gli animali seguono uno schema comportamentale che sembra essere più simile di quanto avremmo mai pensato. Si potrebbe dedurre che questa sia la volontà della natura. Di certo, si può dire che, tra gli essere viventi, il tradimento si verifica molto più spesso di quanto avremmo mai immaginato. È, in qualche modo, parte della vita.

 

Un tradimento – è sempre un peccato?

Tutto questo non significa tuttavia che dobbiamo essere assolutamente infedeli o che un piccolo tradimento sia sempre tollerabile. Innanzitutto, un rapporto è basato sulla fedeltà e sull’amore. La scelta deve essere ben ponderata. Anche se dopo un tradimento segue un grande momento di riconciliazione, bisogna fare i conti con tutti i problemi: le cicatrici restano, e spesso richiedono molti anni per guarire. Chi tradisce potrebbe, quindi, vivere per un breve momento qualcosa di nuovo, un’avventura amorosa che offre un’intenso piacere, ma anche un bel rischio. In ogni caso, si danneggia sempre una determinata persona.

D’altra parte, si tratta spesso di uno stimolo al quale non possiamo resistere. Ci sentiamo, di fronte allo sguardo di una persona attraente o al contatto con un bel tipo, come un bambino in un negozio di giocattoli: affascinati, sopraffatti e desideriamo semplicemente approfittare di quel momento. Questa piccola debolezza non è insolita ed è certamente un segno del fuoco che brucia dentro di noi e necessita solo di un semplice motivo per riaccendersi violentemente. I sentimenti d’amore sono sempre legati alle emozioni forti e c’è da dire che, chi non è in grado di capirlo, vive in modo innaturale. Chi ama non può comportarsi male.

 

Deve sempre essere tutto segreto?

Una caratteristica del tradimento è che solitamente qualcuno si sente imbrogliato. Questo qualcuno è proprio la persona tradita, che aveva fiducia nell’amore e nella lealtà del suo partner, mentre questi si divertiva in altri modi. Solo molto lentamente si riacquista un legame e la fiducia spezzata può crescere di nuovo. Tuttavia, il tradimento non è sempre associato all’inganno del partner. Può anche accadere senza segreti – e quindi diventare un segno di fiducia. Tuttavia, in questo caso, entrambe le parti devono chiarire la situazione ed essere d’accordo.

Alcune persone sanno che una relazione amorosa lunga è associata a una perdita di stimoli e sensualità. Con le piccole scappatelle si rivivono le esperienze perdute. E ciò può anche essere considerato come parte di un rapporto aperto. Infatti non bisogna legare l’altro a un guinzaglio corto, ma non ci si deve nemmeno concedere troppa libertà, che sia utilizzata da ciascun partner solo per se stesso. Nonostante il tradimento sia sempre stato considerato come una condanna alla separazione, ogni singolo caso è diverso. Alcuni vivono volentieri l’amore con la propria moglie. Le possibilità sono comunque molteplici e può valere la pena di provare.

 

Avere delle regole con gli estranei?

Il problema si presenta quando le norme della società, della chiesa o del pensare meschino ci impediscono di trovare il divertimento necessario. E’ molto semplice stabilire il divieto assoluto di tradire. Tuttavia, per le persone attraenti che avranno molte proposte, spesso può essere difficile rifiutare. Inoltre, prima ancora di avere il tempo per affrontare le conseguenze delle proprie azioni, gli altri si mettono rapidamente nei vostri panni e credono che si sarebbero comportati in modo molto diverso. In modo migliore, naturalmente. Moralmente corretto. In ogni caso, ve lo diranno dopo che è successo.

Tuttavia non lasciarsi condizionare dagli altri è molto importante. La scappatella non è sempre un argomento di dicussione. Non è sempre un tradimento. Può essere concordato o anche condiviso con il partner. In quanto esseri umani faremmo bene ad accettarci e a condurre la vita che pensiamo sia giusta per noi. E se ciò include il brivido di una scappatella, può essere corretto viverla piuttosto che tenerla repressa per decenni. Il punto è agire secondo i propri principi morali e quindi non far del male a nessuno. Con questo sistema di valori, il tradimento può essere anche assolto.

 

Fiducia o tradimento?

Noi, esseri umani, possiamo essere fedeli, ma solo con moltissima disciplina e la necessità di rinnegare ciò che è bello. Talvolta può essere meglio seguire il proprio interesse a sperimentare cose nuove. Per quanto possa essere riprovevole il tradimento nel confronti del partner attuale, si può comunque evitare, se l’argomento viene trattato con l’altro, invece di nasconderlo come se nulla fosse sotto il tappeto. Fintanto il rapporto non viene compromesso, esistono molti modi per assaporare un’avventura o per conoscere lo sconosciuto. E questo vale anche per chi è legato a una persona per sempre.

 

Anche di interesse:

  1. 13 cause di tradimento: perché l’uomo e la donna sono infedeli
  2. Donna dai 40 anni in poi – vuoi una vita sessuale ancora appagante?
  3. Uomo, 38 anni, Siena: Racconto del mio tradimento
  4. Cronaca di un tradimento con Adult Friend Finder (Uomo, 47 anni)
  5. Donna, 47 anni, di Sanremo, racconta il suo tradimento