Resoconto del tradimento di Mauro, 53 anni, di Milano

Purtroppo, un matrimonio può finire anche dopo molti anni, nonostante a suo tempo si abbia accettato di vivere insieme “nella buona e nella cattiva sorte”. E’ successo così anche a me. Tra parentesi, sono un giovane di 53 anni e abito nei pressi di Milano.

 

L‘inizio del mio matrimonio

Va sempre tutto bene all’inizio di un matrimonio. Ogni coniuge vive sulle nuvole. Così era anche tra me e mia moglie. Ad un certo punto è arrivato il famoso punto di svolta. Quando oggi ripenso ai 30 anni del mio matrimonio, mi rendo conto che non siamo mai andati d’accordo sull’educazione dei bambini. Questo è stato più o meno il motivo che ha portato al mio tradimento.

Vincitore del test “Avventura”

Adultfriendfinder Logo

Trova una relazione bollente su AdultFriendFinder

 

Discreto e sicuro

Elevata percentuale femminile

Oltre 75 milioni di membri

Trova relazioni ❱❱
Ad un tratto, il coito o il sesso non erano più presenti tra di noi. Certamente, le mie esperienze di tradimento sono accadute molto dopo la fine della nostra vita sessuale. In linea di massima non sono il tipo che tradisce sua moglie. In fin dei conti, a quel tempo mi ero sposato per amore e avevo giurato fedeltà a mia moglie. Non avrei mai pensato che sarebbe giunto il giorno in cui l’avrei tradita. Tuttavia, come dice un proverbio: “Spesso le cose vanno in modo completamente diverso da come ci si aspetta“.

Avevamo spesso opinioni diverse, anche se non litigavamo veramente, su come educare i nostri figli. Sono il tipo di persona legata alle vecchie maniere, che mia madre mi ha insegnato. Tuttavia, non era solo questo. Inizialmente, mia moglie aveva l’abitudine di trattare i nostri figli diversamente. Lo nega ancora oggi. E così lasciavo spesso l’appartamento. All’inizio per circa un paio d’ore. Semplicemente per “fare il pieno“ d’aria fresca. E a un certo punto, è successo.

 

La mia esperienza personale di tradimento

Avevamo litigato di nuovo. Per non dover partecipare ancora una volta a discussioni inutili e senza fine, me ne sono andato. Quella volta, però, è capitato qualcosa che non avevo assolutamente previsto. Ho incontrato una donna bellissima che piangeva. Mi sono dimenticato dei miei problemi e mi sono avvicinato a lei per chiederle se avessi potuto aiutarla. Dopo un po’ di esitazione, la donna mi ha raccontato il suo problema. Durante il suo racconto, abbiamo passeggiato ed eravamo arrivati fino al bosco, dato che abitavamo entrambi lì vicino. A un certo punto siamo arrivati su un prato e ci siamo seduti indisturbati. Nessuno di noi due aveva notato che non c’era nessuno nei paraggi. E mentre parlavamo e ci guardavamo negli occhi, è successo. Non lo volevamo assolutamente, ma ci siamo baciati. Dopo il primo bacio, ce n’è stato un secondo e un terzo. Così lentamente i baci sono diventati sempre più intensi e appassionati. Mentre ci baciavamo, non so chi dei due ha cominciato con le carezze. Probabilmente entrambi allo stesso momento. Inizialmente ci accarezzavamo le braccia e la schiena. Poi, inconsapevolmente, ho sfiorato il suo seno. O non se ne era accorta, oppure le piaceva. Per lo meno, non mi ha respinto. Ho spostato la mano dal suo seno per accarezzarla di nuovo, e per poi tornare sullo stesso punto. E mi sono reso conto che ancora una volta non mi aveva respinto. Dopo questo, non potevo più fermarmi. Lentamente, mentre ci baciavamo, ho slacciato la sua camicetta, ho aperto il suo reggiseno e ho continuato ad accarezzarla dolcemente. Sembrava piacerle e a sua volta ha cominciato ad accarezzarmi. Alla fin fine, posso dire che è stata un’esperienza di tradimento meravigliosa. E, in più, in mezzo alla natura. Un piacere che non avevo mai avuto con mia moglie. Devo comunque sottolineare che, fino all’orgasmo, non abbiamo fatto minimamente attenzione alla presenza di altra gente nei paraggi, talmente eravamo occupati tra di noi. Comunque, lì non c’era nessuno. Per lo meno non abbiamo visto nessuno dopo l‘orgasmo.

Dopo quest’esperienza, abbiamo pensato molto sul fatto di rivederci oppure no. E dopo poco siamo arrivati alla conclusione che non ci sarebbe stata una seconda volta.

Certe volte le cose che accadono sono diverse da quello che si crede di volere.

Dopo poco tempo e ci siamo incontrati di nuovo, ma è stato davvero per caso. Inizialmente pensavamo sul come comportarci, e presto avremmo dovuto decidere se fosse dovuto capitare di nuovo oppure no. Entrambi, non potevamo dimenticare facilmente quella meravigliosa esperienza di tradimento, ed è stata come una ripetizione. Posso rassicurare chi non riesce ad immaginare che un’esperienza di tradimento può diventare sempre più bella. La mia è stata talmente meravigliosa, che io e questa donna abbiamo deciso di separarci dai nostri partner e cercare un appartamento insieme.

Oggi vivo felicemente con questa donna e i suoi figli. La cosa bella è che vuole che mi occupi con lei dell’educazione dei suoi figli. Lo faccio molto volentieri e funziona.
 

Anche di interesse:

  1. Testimonianza personale di Sandra, 23 anni, Milano
  2. Resoconto personale del tradimento di Marco di Bari
  3. Il più grande errore della mia vita – Il mio resoconto
  4. Racconto del tradimento di Emilia, 35 anni, di Genova
  5. Racconto del tradimento di Giovanni, 27 anni, di Torino